Trivellazioni

Pali trivellati

Adrenalina srl realizza pali trivellati che rappresentano una delle tecniche più utilizzate per la realizzazione di strutture portanti ad alta capacità.

Tale tecnica consiste nella realizzazione di una perforazione di diametro elevato (da 400 mm. a 1.500 mm. ed oltre) utilizzando i metodi di perforazione a rotazione, anche mediante utilizzo di rivestimento provvisorio del foro o di fanghi bentonitici o polimerici per la stabilizzazione delle pareti del foro.
Successivamente si provvede a porre in opera l’armatura, generalmente costituita da “gabbie” circolari preassemblate in stabilimento ed a riempire la cavità ottenuta con calcestruzzo con resistenza specificata da progetto. Il palo così ottenuto ha capacità portanti elevate (a seconda dei terreni in cui viene realizzato) e ben si presta ad essere utilizzato nei seguenti casi:

  • Fondazioni di edifici di nuova costruzione (residenziali ed industriali)
  • Fondazioni di strutture con carichi importanti (ponti, basamenti, ecc.)
  • Paratie a sostegno di fronti di scavo   (con o senza tiranti di ancoraggio)

Su richiesta del cliente e delle specifiche di progetto, i pali possono essere strumentati con tubi legati all’armatura per la realizzazione di prove soniche e di integrità del palo.

triv gebnersle

Comments are closed.